Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2016

VALTORTA???

PER ESSERE FEDELE???



Premetto 
Non dico che la Valtorta non sia vera, ci sono delle espressioni che sono strane e possono avere più un significato o prendere un senso anche non valutato.

Voglio porre all'attenzione di tutti, compresi degli studiosi della Valtorta anzi più a loro che agli altri, una frase a mio avviso strana, mettiamola così. Più sotto pongo l'intero discorso tratto da Evangelo 603.6

La frase imputata: 

Ho sudato sangue per essere fedele alla Volontà di Dio.”

Ho sudato sangue per essere fedele alla Volontà di Dio.

Questa frase ha nel suo interno, una parte che non rientra per nulla nella volontà di Gesù, vi spiego subito, le parole “per essere fedele” sta ad indicare in questa espressione una costrizione, cioè Gesù deve essere fedele alla volontà di Dio se suda sangue, questo è il senso reale della frase, Gesù secondo Valtorta si auto costringe alla fedeltà verso il Padre e fa una certa fatica, è come se fosse obbligato quasi contro la propria volontà, per giungere a…

CHIUNQUE PUÒ ESSERE VEGGENTE OGGI GIORNO.

STRAVOLTO IL CONCETTO DI VEGGENTE !

Intanto prima di tutto dobbiamo rispondere a delle curiose assurdità moderniste, ci sono sacerdoti che pur di convalidare dei veggenti chiunque essi siano, non vogliono vedere quello che essi sono, cioè eliminano tutto quello che un veggente è. Fino a qualche decennio fa, si valutavano i veggenti con una metodica molto stretta e rigorosa, si diceva che essi dovevano rispecchiare alcune norme ben precise, perchè potessero essere riconosciuti dalla chiesa come veggenti, tipo: 

povertàumiltàcastità.messaggi con basi evangelicheassenza di eresie sia nei testi che nell'apparizionecaratteristiche del veggente di un certo tipo: assenza di vanità, (smalto sulle unghie, etc), vita parca e ritira, per quelli che rimanevano laici.sottomissione alla Chiesa.ovviamente profezia.presenza della fenomenologia di tipo estatico o simile.(ma non tutti sono uguali)
Queste erano le basi fondamentali perchè fossero definiti veggenti o profeti.
Al giorno d'oggi caus…

SOLO I VEGGENTI SONO FURBI?

I veggenti sono esseri umani, non sono dei, sono come tutti noi, persone che possono avere le loro fragilità e anche peccati, perchè se grandi santi furono anche peccatori, anche questi lo sono, per cui su questo piano, siamo tutti uguali, è raro trovare un veggente senza i peccati più comuni, bisogna che siano molto piccoli, cioè bambini, oppure soggetti di una grandissima santità, ricordiamo che anche i veggenti come tutti noi c'è sempre il peccato originale che ci portiamo dietro.
l'Immagine soprastante rappresenta il vero profeta che non era solo colui che aveva la manifestazione di Dio, ma che era colui che rifletteva su quanto Dio gli insegnava o gli mostrava per meglio esso stesso capire di quello che il Signore volesse dire. Sarebbe quello che realmente deve fare il profeta, prima di tutto comprendere lui/lei la parola ricevuta da Dio e poi comunicare la stessa all'uomo. Oggi invece si pretende che costoro comunichino al mondo e alla chiesa solo la parola lasciand…

L'ultima "veggente" di cui tratterò!!

Paola Albertini vera Veggente?





Questa signora l'ho conosciuta per "errore" che era meglio se non l'avessi conosciuta, ma la Madre di Dio mi ha usato, per un fine ben preciso, questo fatto è avvenuto molti anni orsono molti più di dieci.
Dio non ama mammona; neppure le menzogne, ne chi le racconta e chi si approfitta della povera gente ingenua.
Racconto la mia esperienza di una normale persona che si è recata lì perchè un amico mi ha chiesto un opinione su questa donna, come vedete non è la prima volta che la gente m'interpella sui veggenti, non lo so perchè lo facciano, forse sarà perchè sono un tipo intransigente e non tollero le menzogne o per altre ragioni. 
Un mio amico di Padova, mi invitò a andare con lui a Monfenera, mi fa conosce altre persone delle zona, una certa A.di Pederobba, poi un altra amica di Treviso la quale poi nelle settimane successive, mi raccontò delle cose, assai interessanti, questa signora era rimasta molto contrariata del modo di comportar…