domenica 28 giugno 2015

CONTINUANO I MESSAGGI FALSI DA MEDJUGORIE

TELEFONATA DI PADRE LIVIO E MARIJA – 25 GIUGNO 2015
https://www.facebook.com/radiomaria


Cari amici abbiamo in diretta Marija Pavlovic da Medjugorje che ci riferisce il messaggio della Regina della Pace di oggi, 25 giugno, 34° anniversario delle apparizioni.
Ciao Marija!
Ciao padre Livio. Saluto tutti gli ascoltatori di Radio Maria con tanta gioia nel cuore perché oggi è
il 25 giugno, 34° anniversario delle apparizioni.
Oggi la Madonna ci ha dato il seguente messaggio :
"Cari figli!
Anche oggi l’Altissimo mi dona la grazia di potervi amare ed invitare alla conversione. Figlioli, Dio sia il vostro domani, non guerra ed inquietudine, non tristezza ma gioia e pace devono
regnare nei cuori di tutti gli uomini e senza Dio non troverete mai la pace. Perciò, figlioli, ritornate a Dio e alla preghiera perché il vostro cuore canti con gioia. Io sono con voi e vi amo con immenso amore. Grazie per aver risposto alla mia chiamata".
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ho letto giusto oggi questo messaggio, e mi sono riproposto di scriver qualcosa in merito.
Questo messaggio non è autentico per un motivo molto semplice …

Nella prima frase si legge una cosa non vera, vi spiego: 
Anche oggi l’Altissimo mi dona la grazia di potervi amare ””

Questa frase identifica che la vergine deve chiedere il permesso a Dio di amare gli esseri umani, cosa assolutamente falsa, La vergine S.S.ma non ha bisogno del permesso di nessuno per amare gli esseri umani, neppure quello di Dio, visto che l’amore che lei porta è lo stesso identico amore che porta suo figlio Gesù, e ogni altra creatura. L’amore è quella condizione che viene data incessantemente  ad  ogni creatura creata, La madre di Dio, non ha bisogno di chiedere il permesso a nessuno, visto che dare l’amore è semmai una prova di amare Dio, ed essendo la Madre di Dio piena d’amore essa lo porta senza chiedere a nessuno nulla e Dio non dice nulla ad essa in tal proposito.

Nello specifico la Vergine non direbbe mai, “Dio mi dona la grazia di potervi amare,” visto che l’amore è Dio stesso, ed essendo Essa strapiena di Dio, essa non può chiedere, ne dire a Dio dammi l’amore per amare costoro, perché questa è un astrusità, Dio è in essa costantemente per cui Essa ogni volta che parla o si manifesta ma anche non manifestandosi, nel nascondimento porta in se, con se, la grazia dell’amore di Dio. Questo messaggio è fasullo! Questa frase non può essere uscita dalla bocca della vera vergine Maria, perché Essa stessa sa che affermazione è illogica per se stessa. Ed Essa non la direbbe mai. Proprio perché la Vergine S.S.ma è un tutt’uno con la potenza di Dio ed è immersa in essa. Non ha bisogno di chiedere nulla, oltretutto, la vergine Maria, è messaggera di Dio, per cui queste affermazioni sono innaturali. Essa per se stessa sa già queste cose, non afferma ciò che è scontato, e che l’uomo comunque sia sa già . la Vergine S.S.ma Immacolata proprio per il fatto che è immacolata porta l’amore e la grazia dell’amare costantemente, nemmeno lo afferma.

La madre di Gesù e madre nostra ci ama sempre, come ci amò fin da principio Dio, e come ci amerà fino alla fine dell’eternità, non è ieri, ne oggi, ne domani ma sempre.
Questo messaggio è falso!


Quello che è sconcertante è che don livio fanzaga si faccia fregare in maniera così poco attenta, non conosca le verità dello Spirito santo visto che esso stesso parla spesso, di queste cose, ma da quanto capisco un conto è il parlare e un conto è il sapere, vedo che nel secondo caso Don Livio non sa distinguere il vero dal falso. 

giovedì 18 giugno 2015

A Medjugorie cambiano i padroni!

link: La Madonna non va a medjugorie dice Francesco I°

Che il pontefice decida in terra, se le visioni, apparizioni, locuzioni possano esseree vere o meno, mi sta bene, ma egli non può in nessun modo decidere se la madre di Cristo si recherà o no in un luogo qualsiasi esso sia, sul pianeta. Per cui il ponefice può solo decidere per quello che gli compete a livello umano, e di protezione della fede, ma a livello Spirituale esso non ha alcun potere decisionale, non può prendere decisione al posto di Dio, non può decidere dove la Vergine andrà o cosa dirà o ciosa farà, non lo può fare per le parole id Gesù Cristo.... : "Posso fare delle mie cose quello che voglio?".  quindi Gesù disse a Pietro a tutti i suoi sucessiri che della sue cose, cioè di tutto quello che lui ha creato, quello che vuole e questo sta a significare che ne Pietro, nè i suoi successori avrevano alcuna autorità, quindi qualsiasi pontefice può metter becco, o parola sulla volontà della Vergine di dove andare.  

Il pontefice può invece stabilire se quelle apparizioni possono essere reali o no! Ma non può decidere se Dio va in un posto o nell'altro!! Non può, non ne ha potere!!! Alcuno!!! Non lo dico io, lo dice Cristo!!! 
lei ha detto bene, . "L’ultima parola di Dio si chiama "Gesù" e niente di più" ma questa sua stessa affermazione le si ritorce contro! Perchè lei non la può invocare, verso gli altri e non verso se stesso!!!


Dal testo del link si evince un aspetto che forse nessuno ha colto, oggi la chiesa licenzia i veggenti, ma l'aspetto economico-religioso rimane, nesusno ha cacciato i fedeli, per cui ora c'è da chiedersi, chi prenderà in mano le redini di questo luogo? Secondo me l'operazione veggenti ha avuto il suo effetto, solo che ora a beneficiare effettivamente delle ricchezze che il luogo medjuorie porterà non saranno più i veggenti stessi,direttamente, ma chi prenderà in mano tutta la questione, cioò la cchiesa e c'è da cihedersi verrà abbattuta veramente l'immagine di non autentictà dei messaggi. Oppure verrà convalidata basta che la sua economia rimanga sotto l'egida della chiesa? Perchè a questo punto, demolire i veggenti non serveribbe a nulla e a nessuno, visto che poi l'indotto finisce nella mani della chiesa.  

"""Ecco perché l’autore della tesi, Vencel Culjak, ha definito Medjugorje la «perla mondiale del turismo religioso""

Insomma cambiano solo i padroni, ma il carrozzone rimane lo stesso!!!

Monsignore Gemma sta facendo un errore di valutazione!


Il vescovo esorcista ha preso un abbaglio, crede che il ponterice abbia stanato i veggenti per il motivo di eliminare la falsa profezia, mentre li ha solo divelti dal ruolo che hanno, per un altro motivo, lo aveva anche detto tempo addietro, che quel posto era un luogo di grande business, e ora sta dimostrando proprio questo.. il ponterfice non vuole perdere i soldi o il business che  questo luogo sviluppa, per cui cambia solo l'aministrazione,  perchè come ben si vede il luogo attirano un turismo enorme e molti miliardi di euro che non possono essere gettati al vento!!! o No! 
Cosa accdrà ora, potrebbe essere anche approvateo, per il motivo di non perdere l'indotto!

Ora i "veggenti" silenziati, cosa faranno?

Oltretutto vi è anche un altro discorso, se i veggenti sono stati posti sotto silenzio,e i loro messaggi, veri o falsi che siano, possono essere detti solo se la chiesa lo ritiene opportuno, ciò significa che il messaggio potrebbe anche essere letto, solo che ci sarà la chiesa a trasmetterlo e sicuramente la chiesa lo revisionerà come è sempre accaduto, da quando essa esiste. Con il risultato che invece di scrivere messaggi non conformi alla dottrina della Chiesa, ora saranno conformi, attenzione che questa mossa potrebbe risultare più pericolosa di quanto si pensi. Perchè se io voglio trasmettere un idea errata, uso il messaggio creato per istillare quello che a me interessa far sapere. 

Visto che la gente sicuramente vuol sentir il messaggio, perchè si attende quello!

Riflettiamo bene e osserviamo altrettanto meglio!!!



martedì 16 giugno 2015

MEDJUGORIE NON E' UNA PREROGATIVA IMPORTANTE...

SMETTIAMOLA DI PENSARE A MEDJUGORIE!!!

Noi  tutti siamo troppo presi da questa realtà medjugoriana, per non accorgerci che ci sono delle realtà attorno ben più importanti che Medjugorie stessa... la fede non è Medjugorie e i suoi veggenti a farla ma semplicemente il credo in Cristo, altro non serve. 
Quindi mettiamo fine a questo continuo interesse verso costoro che hanno fatto i loro affari, mi chiedo se anche loro si faranno cippare quando sarà il momento opportuno, se diranno che la madonna gli ordinerà di cipparsi!!!!
Abbiamo di meglio a cui pensare cosa fare o cosa non fare, 
se adeguarci o no, a quello che il mondo si sta preparando. 



Falso profeta!
ISIS
NWO
Polizia Militare
campi FEMA
Rfit =Chip
Guerra nucleare
Marchio 666
Anticristo
Meteoriti!

Dovremo badare di più al tempo presente che non a Medjugorie, questi soggetti non sanno nulla e non hanno nessuna profezia nella loro mani, tanto meno non posseggono 10 segreti. 
E noi perdiamo tempo utile per questi 6 soggetti strani, curiosi e che hanno preso in giro tutti?  
Basta con questa storia che ha tenuto banco tutta l'umanità per 34 anni e non cessa mai!!
Creando una profonda frattura nella chiesa, di Cristo! 
Tra chi è a favore e chi è contro, questo certamente la madre di Dio non l'ha cercato e ne voluto, quindi costoro propongono cose che sono contro il pensiero di Dio...

Noi siamo cristiani non abbiamo bisogno di farci idoli in cui credere, crediamo in Cristo e nella parola che Lui ha lasciato a noi! Questo è quello che dobbiamo credere, non in veggenti che hanno fatto della fede un modo per arricchirsi!!!

 L'anticristo è qui tra noi!!!

Chi è pronto ad affrontare questa situazione?
E dove potremo fuggire da essa, forse in siberia!?
 Credo che solo Cristo proteggerà i suoi figli quelli a lui sottomessi vermente, quelli che veramente credono!!! 
E non seguono tutti questi falsi veggenti!!!

Pensate alla vostre anime e pensateci bene, non pensate a Medjugorie!!!



venerdì 12 giugno 2015

RADIO SPADA: Tutto ciò che c’è da sapere, aggiornato a giugno 2015

link: Dossier-medjugorje-tutto-cio-che-ce-da-sapere-aggiornato-a-giugno-2015/

Tutto, su Medjugorie!

curioso il sito radio spada è stato oscurato... con questa pagina... forse è il nuovo modo per impedire alla gente di informarsi.... dico a quelli di radio spada di togliere eventuali strani file se ci fossero...



comunque chi vuole leggere... basta che consideri che avendo un buon  antivirus, antimalawere, solitamente non entra nulla nel pc, cliccare nei dettagli, poi cliccare sul fondo dove c'è scritto visitare questo sito non sicuro si aprirà la pagina sottostante... se dovesse entrare qualcosa può essere che venga anche dalla rete direttamente.


DOSSIER MEDJUGORJE] Tutto ciò che c’è da sapere, aggiornato a giugno 2015

medjugorje_fiamme_645
Data l’effervescenza della discussione sul tema – in particolare negli ultimi giorni – proponiamo ai nostri lettori un ampio dossier di nostri articoli che smontano millimetricamente i “fatti di Medjugorje”:
Bergoglio lancia siluro su Medjugorje: “Non è identità cristiana”, “No emissari”
La fine del padre spirituale di Medjugorje
I SACRILEGI DI MEDJUGORJE: LA SANTISSIMA VERGINE PUÓ ESSERE DAVVERO PRESENTE?
Breve dissertazione sui presunti carismatici e profeti contemporanei. Il caso Ironi Spuldaro e Medjugorje***
Medjugorje: la «vicenda Schönborn», la «canonizzazione» di p. Slavko e la «contrizione»
Viaggi a Medjugorje
MEDJUGORJE: LE PROBLEMATICHE, TUTTE LE CONDANNE E LA SPIEGAZIONE TEOLOGICA
Tutta la verità sul fenomeno «scismatico» o «falso sedevacantista» di Medjugorje
SCOOP. DOCUMENTO Santa Sede: la Gospa di Medjugorje non può essere considerata una vera apparizione
Messaggi evangelici, credibili e direzione spirituale esemplare a Medjugorje?
Tempi di “apparizioni” e di “fenomeni straordinari”: Medjugorje
Pregare il Santo Rosario a Medjugorje, la Gospa con i peccatori
5 agosto, buon “compleanno” Gospa di Medjugorje
Bergoglio mette in guardia da veggenti, messaggi quotidiani, annessi e connessi
Tutti in pellegrinaggio nella cittadina della “Signora della pace”
Medjugorie: un sottile inganno

mercoledì 10 giugno 2015

È solo il veggente il colpevole di tanto arricchimento?

È solo il veggente il colpevole di tanto arricchimento?


Vediamo di capire la questione da vicino.
Un soggetto umano che viene preso da Dio quale suo emissario o profeta, non sa mai quali risvolti la questione porta con sé, se il profeta è autentico solitamente vi è anche un alto grado di ingenuità. Ovviamente dipende tutto anche dall’età del soggetto, più è giovanile e più esso ingenuo, ma alle volte ci sono anche degli adulti che lo sono, ma è già più raro.

Dopo un’iniziale preoccupazione, per l’ignoto che ti ha colto quasi impreparato, subentra il timore che possa esserci un pensiero erroneo, o addirittura qualche entità che ti può ingannare specie se il tuo stato sociale è misero. Ma alle volte è anche l’opposto, l’ignorante spesso ha più fiducia nella manifestazione  soprannaturale e crede con più facilità, di colui che ha più conoscenze e più intelligenza. Per cui o si va dal medico, che ti indirizza verso uno psichiatra, oppure si va dal prete che ti indirizza verso un esorcista, il quale dopo aver compreso che non c’è nessuna forma di possessione , vuole anche la certezza che tu non abbia giustamente turbe psichiche.

Dopo tutto questo, oggi si fa così,(ma non tutti i casi seguono questo iter) una volta era molto meno articolata la cosa, qualche religioso decide di prendersi carico della tua vicenda e inizia possiamo dire un altro calvario. Dico calvario, perché non sempre le cose sono come sembrano. Il sacerdote ti impone prima di tutto, di conoscere morte e miracoli della famiglie fatti personali e pongono sotto lente d’ingrandimento ogni singola parola, gesto, ecc che fai, poi vagliano gli eventi ed eventuali scritti soprannaturali, e come avvengono, tutto giusto e corretto. Per non parlare anche delle correzioni fatte ai messaggi ricevuti, come se la parola di Dio debba essere corretta! E qui mi fermo meglio che sorvoli!

Per giungere alla fin fine all’argomento più spinoso.
Quello che spesso i religiosi si aspettano per il loro operato, una ricompensa! E questa spesso a detta di questi deve arrivare in qualche forma; pochi sono coloro che non vogliono nulla, troppo pochi, moltissimi invece ahimè sono quelli che pretendono la loro parte, il loro bottino diciamo così, e alle volte in un certo senso te lo fanno pure pesare, fino al momento in cui tu cedi e ti convinci che ciò è giusto. Per cui entri anche tu nella logica ; che inizialmente magari non volevi, di far entrare soldi, e così ogni appartenente del clero che dovesse operare in  quel caso specifico, ne avrà un suo tornaconto. E questo porta inesorabilmente ad deteriorare, quello che è la purezza; prima di tutto del veggente che sarà spinto verso il danaro.

Ricordatevi sempre che quanto ci sono tanti soldi che girano, è difficile per un essere umano rimanga fuori, o tu sei uno stinco di santo e dai tutto ai poveri e non tieni nulla per te, ma allora in questo caso, nessun religioso, ti sostiene, [mi scuseranno alcuni religioni, ma ahimè ho riscontrato una certa ritrosia da parte del clero, a seguire chi non cede qualcosa alla chiesa, bisogna dire la verità purtroppo]. E con queste premesse è anche ovvio che il veggente deve in qualche modo trovare i danari, per il clero....poi non si dica che la colpa è solo del veggente, bisogna vedere chi lo ha spinto ad essere così....Certo non tutti sono così, però la tendenza è quella... Quindi di conseguenza, dai di qua, bisogna che prendi là, per aver soldi da dare a tutti... e quando inizia sei in trappola...poi la bramosia umana sale sempre di più, i soldi arrivano sempre di più, e di conseguenza il business aumenta di più, e più si costruisce anche in termini fisici edilizi, e più la cosa diventa grande e più diventa grande più diventa incontrollabile con l’epilogo che poi molti ci mettono il naso dentro, e quindi per ovvietà ci sono troppe persone che vivono su quella realtà. Far crollare l’indotto non è possibile, troppe famiglie verrebbero messe sul lastrico, per cui la cosa non finirà mai, a meno che la profezia del soggetto non finisca, ma anche in questo caso c’è sempre il risvolto positivo della questione, che se Dio toglie a te i suoi doni, c’è qualcuno di più astuto di te, che troverà il modo per far continuare la questione, specie se sa che tu non sei un vero profeta, perché magari dai oggi e dai domani qualcosa sfugge sempre.  Se chi ti segue è astuto più di te, farà in modo che tu non possa smettere mai, in alternativa troverà un altro soggetto che potrà compensare. 

Ma certamente se il profeta ha perso le sue facoltà o doni quando era ancora agli inizi, potrebbe aver trovato la cuccagna, nello sfruttamento di tale cosa, e chi lo segue potrebbe essere colui che lo sprona ad essere così. Per cui tutta la questione si poggia principalmente sul dare sul ricevere ricchezza in forma di danaro, per questo è importante che la gente che va in questi luoghi non porti danaro, non comperi nulla, perché tutto serve per arricchire e tentare chi deve rimanere umiltà. Purtroppo però sappiamo bene, che così non è. La gente viene spronata anche senza parlare a dare, dare, dare ancora, e ahimè è proprio il clero che tace ed acconsente, sia la falso che al vero profeta. Perché alle volte il vero profeta potrebbe essere tenuto in umiltà in qualche istituto religioso e si sfrutta la sua notorietà, per portar ricchezza nella tasche di altri. Questo non è un a atteggiamento corretto di una chiesa che si dice santa!

Quindi non sempre la colpa dell’arricchimento dei profeti o veggenti è da cercare in essi, spesso è da cercare in chi li autorizza. Allora il pretesto di autorizzarli viene con i soldi che derivano dal turismo-religioso!
Per questo io accetterò mai un approvazione indotta da dare a dall’avere. Perché non voglio che nessuno metta il becco nei miei scritti e in quello che mi accade, per lo meno con me nessuno si arricchisce, nemmeno io, ma io lo faccio veramente per amore del prossimo per la gloria di Dio.
Sfido qualsiasi vescovo, cardinale o sacerdote a non prendere un centesimo da un qualsiasi soggetto che sia vero o falso!!!

Qual è l’uomo sulla terra che non scrive per la sua gloria? Anche i papi lo hanno fatto per sentirsi gloriare dagli uomini, non ne avranno ricevuto danari, ma la gloria si!

Qundi tutto sta sia nel profeta è vero o fasullo, che nel prete. Ma se è vero profeta, il Signore non chiederà mai di essere riconosciuto, perchè il massimo riconoscimento, del profeta stesso lo da Dio. 

Qindi le eventuali richieste di autenticazione del profeta sono richieste umane, spesso avvallate e sostenute da chi le propone.